Iniziare l'allattamento al seno con il Breast Crawl
Iniziare l'allattamento al seno con il Breast Crawl



la nostra Home page
Guarda il video
Dieci Passi per un Allattamento al Seno Efficace
Prefazione
Introduzione
Copione del Video
Domande Frequenti
Revisione scientifica
La nostra visione
Bibliografia
Commenti e diffusione sui mezzi di comunicazione
Link
Ringraziamenti: revisori, comitato tecnico-scientifico
Contattaci

Download
Download Initiation of Breastfeeding by Breast Crawl - Dossier 548kbEnglish
Italiano
 

Follow Us


Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0
 


Script vidéo

English | French | Hindi | Italian | Marathi | Spanish

L'UNICEF, l'OMS e il WABA, insieme alla comunità scientifica, raccomandano di iniziare l'allattamento al seno entro mezz'ora dalla nascita.

L'UNICEF, l'OMS e il WABA, insieme alla comunità scientifica, raccomandano di iniziare l'allattamento al seno entro mezz'ora dalla nascita. Prove sperimentali dimostrano che un inizio precoce può prevenire il 22% delle morti di bambini di età inferiore ad un mese nei paesi in via di sviluppo. La comunità scientifica però non ha finora raccomandato nessun metodo specifico per iniziare l'allattamento al seno. Nello scenario attuale, la percentuale di bambini piccoli e malnutriti è un bel 46% in India, secondo il 3° Censimento Nazionale di Salute delle Famiglie (NFHS III). Questo, insieme alla alta mortalità e morbilità, ha fatto sentire il bisogno nello stato del Maharashtra, di identificare un metodo pratico e basato su evidenze sperimentali, che sia facile, riproducibile ed economico, per l'inizio dell'allattamento al seno.

È anche noto che pure i bambini possono iniziare da soli l'allattamento al seno, in analogia ai cuccioli degli animali, se hanno il contatto pelle a pelle con il seno materno. Questo fenomeno è conosciuto con il nome di "Breast Crawl". Il governo dello stato di Maharashtra, la Missione sulla Nutrizione, l'ICDS (Servizio Integrato per lo Sviluppo del Bambino) e il BPNI (Network Indiano per la Promozione dell'Allattamento al Seno) dello stato di Maharashtra, insieme all'UNICEF, hanno iniziato un ambizioso programma per formare funzionari governativi e di ONG sui concetti base della IYCF (Infant and Young Child Feeding). Il miracolo ha mosso tutti quanti, dai lavoratori di base alle più alte sfere della burocrazia, e tutti hanno accettato il "Breast Crawl" come la risposta più appropriata per un inizio precoce dell'allattamento al seno.

Subito dopo il parto, dopo che la bambina ha pianto e ha iniziato a respirare bene:

  • La bambina deve essere asciugata bene (eccetto le mani) con un telo di cotone morbido.
  • Le mani devono essere lavate bene con acqua e sapone prima di toccare il bambino.
  • Poi la bambina deve essere mostrata alla mamma e tenuta vicino a lei e sorretta brevemente per un primo contatto guancia a guancia. Ciò permette alla madre di baciare la bambina ed inoltre facilita la consuetudine di porgere all'orecchio della bambina un messaggio religioso.
  • La bambina è poi posta in posizione prona fra i seni della mamma. La bambina e il seno della mamma sono tutti e due scoperti, in modo che la bambina abbia pieno contatto pelle a pelle con la madre. La bambina e la madre devono essere coperte insieme da un telo, in modo da stare calde durante l'ininterrotto contatto pelle a pelle.
  • Si deve badare a non far cadere la bambina.
  • La bambina è molto sveglia subito dopo la nascita, quindi si trova all'apice del suo livello istintivo.
  • La bambina è mantenuta calda dal contatto con la pelle della madre. Il contatto è anche uno stimolo per il suo sviluppo neurologico.
  • Il rischio di infezioni per la bambina è ridotto perché germi commensali (batteri) della madre iniziano a colonizzare la sua pelle e il suo intestino, impedendo la crescita di batteri pericolosi.
  • Questa posizione assicura una stimolazione istintiva e precoce e fornisce calore, amore, sicurezza e  cibo. Inizia anche il bonding tra la bambina e la madre.
  • Quando possibile, sollevate con un cuscino la testa alla madre, per facilitarle il contatto visivo con la bambina.
  • I calcetti della bambina daranno delle piccole scosse al grembo materno, stimolandone la contrazione. Questo agevolerà l'espulsione della placenta e ridurrà il sanguinamento.
  • Quando la bambina si rende conto che il cibo è vicino, inizia la salivazione.
  • L'odore del seno è un forte stimolo che guida la bambina verso il capezzolo. Il senso dell'olfatto della bambina è ben sviluppato. L'odore di una sostanza secreta dal capezzolo è simile a quello di una sostanza che si trova nel liquido amniotico che circonda la bambina in grembo.
  • Massaggiando il capezzolo la bambina lo fa protrudere, e questo serve all'attacco. Il massaggio del capezzolo fa rilasciare anche, nella madre, un ormone che si chiama ossitocina. Questa aiuta la contrazione dell'utero, riduce il sanguinamento e previene l'anemia.
  • Il bambino inizia a muovere la bocca. Le mani del bambino dovrebbero mantenersi umide di liquido amniotico, che serve a guidare la bambina verso il capezzolo.
  • I muscoli delle spalle, dei fianchi e del collo della bambina sono abbastanza sviluppati da permetterle di muoversi. Anche se la sua capacità visiva è limitata, la bambino può vedere l'areola. Se alza la testa può anche vedere il viso della madre.
  • La bambina raggiunge infine il capezzolo, alza la testa e si attacca per bene riempiendosi di seno la bocca spalancata.
  • Questo primo contatto pelle a pelle continua fino alla fine della sua prima poppata.

Che momento di gioia incantevole, per la madre e per la bambina! Questa bambina ha raggiunto la sua destinazione in appena 10 minuti. La maggior parte dei bambini completerà con successo il "Breast Crawl" in circa 30-60 minuti.

Come tutti gli altri doni delle natura, questo non costa nulla, ma i benefici in salute e nutrizione forniti potranno salvare milioni di vite e miliardi in termini di spese sanitarie. Creeranno una generazione che raggiungerà il più alto potenziale umano di crescita e sviluppo.

Noi vi chiediamo di portare questo messaggio a tutte le future madri e alle loro famiglie per prepararli a sperimentare questo miracolo. Formate ogni operatore sanitario dei servizi di maternità per aiutare tutti i bambini e tutte le madri a iniziare l'allattamento al seno in modo naturale.





   12 June, 2010
 
la nostra Home page Guarda il video Dieci Passi per un Allattamento al Seno Efficace Copione del Video Domande Frequenti revisione scientifica La nostra visione Bibliografia Commenti  e diffusione sui mezzi di comunicazione link The Mother and Child Health and Education Trust
Feedback Form
Feedback Analytics